Posizioni Consigliate Nell’Allattamento

0
167
posizione allattamento

Assumere una posizione comoda da poter tenere per lungo tempo durante l’ allattamento aiuta anche il bambino ad avere un corretto attacco al seno posizioni allattamento.

In tutte le diverse posizioni la schiena deve essere ben sostenuta, le spalle devono essere rilassate e così pure le gambe POsizioni allattamento

Video introduttivo del Dott. Massimo Defilippo, fisioterapista.

POSIZIONI NELL’ ALLATTAMENTO:

1.Coricata su un fianco

Stendetevi sul letto nel fianco che preferite ed appoggiate la testa sul braccio piegato. Stendete il piccolo accanto a voi circondandolo con il braccio libero. Tenetelo girato su un fianco vicino a voi con la testina sul vostro stesso cuscino in modo che la testa e la schiena restino leggermente sollevate dal resto del corpo.

2. Da Seduta

Se vi sedete a terra o sul letto usate dei cuscini per sorreggere la schiena ed il gomito in cui si deve appoggiare il vostro bambino. La posizione del piccolo deve sempre essere semi-seduta per facilitare la suzione.

Se invece vi sedete su una sedia o poltrona la schiena deve essere eretta ed appoggiata ben aderente allo schienale. Se si forma un incavo tra schiena e schienale, mettete un cuscino. I vostri piedi devono essere ben appoggiati al pavimento (se vi mettete in “punta di piedi” le gambe in breve tempo andranno in tensione). Potete in alternativa accavallare le gambe e far sedere il vostro bambino in grembo oppure può essere utile l’ uso di cuscini sotto gli avambracci così da aiutarvi a sostenere il peso del bambino. In questo modo il bimbo verrà così a trovarsi alla giusta altezza per appoggiare la testa nell’ incavo della vostra ascella, pronto a ricevere ed afferrare il capezzolo nella giusta posizione semi-seduta.

3.Posizione “Presa da Giocatore di Rugby

Questa posizione si adatta bene alla donna con seni voluminosi,capezzoli piatti, alla donna che ha avuto un taglio cesareo, parto gemellare o il cui bambino ha difficoltà  a poppare. Il bambino è rivolto verso la mamma con il corpo posto sotto il braccio di lei (sorretto da un cuscino) e lungo il suo fianco. La parte superiore della schiena del bambino poggia sull’ avambraccio della mamma che con la mano gli sosterrà il collo.

Leggi anche il seguente approfondimento per capire se il bimbo mangia a sufficienza:

 – Per approfondimenti sull’ alimentazione del neonato clicca qui

PER ULTERIORI INFORMAZIONI CONTATTACI


Richiedi Supporto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui