Consigli per la Scelta Del Metodo Contraccettivo

0
220
Metodi Contraccettivi
L'importanza del Sesso Sicuro

Nonostante al giorno d’ oggi si parli in modo più esplicito di tematiche relative alla sessualità, molti giovani scoprono la sessualità e i diversi metodi contraccettivi senza un’ informazione e un’ educazione adeguate alla loro età ed ai loro bisogni. Fortunatamente però, si sta diffondendo sempre di più la consapevolezza di quanto sia importante conoscere i metodi contraccettivi per poter vivere in modo più sereno e completo il rapporto di coppia.

Le donne hanno la possibilità  di adottare tecniche contraccettive diverse secondo la propria condizione fisica, ma anche psicologica, ambientale e culturale. Un’ esigenza che gli operatori sanitari e nello specifico le ostetriche, tengono sempre presente, affinché la scelta sia assolutamente libera e ragionata.

Una corretta informazione contraccettiva deve mirare alla procreazione responsabile, così che nulla sia lasciato al caso e la donna non sia costretta a subire la gravidanza come un avvenimento da accettare passivamente.

Scelta metodo Contraccettivo

 Esistono veramente moltissimi metodi contraccettivi a disposizione della coppia che possiamo suddividere in:

  • Ormonali, quali: Pillola, Anello vaginale, Cerotto Transdermico, Impianti sottocutanei;
  • di Barriera, ovvero il Preservativo e il Diaframma;
  • Meccanici: la Spirale o I.U.D. (dispositivo intrauterino); 
  • Naturali, nei quali troviamo il metodo Ogino Knaus, il metodo Billing (muco cervicale), e il metodo della temperatura basale.

Questo notevole ventaglio di metodi contraccettivi può anche essere differenziato rispetto al timing del rapporto sessuale. Troviamo infatti:

Metodi contraccettivi che agiscono prima del rapporto sessuale (come ad esempio: pillola contraccettiva, cerotto, anello, impianto, spirale, e metodi naturali); metodi contraccettivi che agiscono durate il rapporto sessuale:come il preservativo, e infine i metodi di solo supporto contraccettivo che si possono utilizzare a seguito del rapporto sessuale non adeguatamente protetto come la contraccezione d’ emergenza.

L’efficacia contraccettiva di ogni metodo viene misurata mediante l’ indice di Pearl o indice di fallimento. Questo indice esprime il numero di gravidanze osservate in 100 donne che usano quel metodo contraccettivo per un anno. L’ efficacia di un contraccettivo è tanto maggiore quanto più si avvicina allo zero. (Nei prossimi articoli vedremo ciascun metodo con il relativo indice di fallimento).

Nel seguente video sono trattate le domande più frequenti…

Quali devono essere i Requisiti del metodo Contraccettivo Scelto?

I criteri per una scelta informata e consapevole di un metodo contraccettivo sono diversi, tra i principali da tenere presenti sono: l’ età, lo stile di vita , le abitudini sessuali, l’ accettazione del rischio di una gravidanza precoce e indesiderata, la valutazione del rischio di eventuali Malattie Trasmissibili Sessualmente, controindicazioni mediche personali, posizioni ideologiche/religiose e la condivisione della scelta con il partner.

In giovane età, una gravidanza precoce non è auspicabile e di conseguenza l’ affidabilità, intesa come Efficacia Contraccettiva, rappresenta l’ obiettivo principale. Inoltre un buon contraccettivo deve essere ben tollerato dall’ organismo così da non indurre effetti secondari indesiderati, durante tutto il periodo d’ utilizzo e nel futuro. Il metodo ideale dovrebbe essere pienamente reversibile, consentendo un completo ripristino della Fertilità dopo la sua sospensione. (Esistono alcuni metodi irreversibili, come la sterilizzazione, adatti solo per chi, più avanti con l’ età, abbia preso una decisione definitiva).

Per di più il metodo contraccettivo scelto dovrà essere adatto alle caratteristiche del fisico della donna e al rapporto di coppia,senza interferire negativamente con la naturale spontaneità del rapporto sessuale. 

Deve essere semplice da usare, altrimenti con il tempo si potrebbe rinunciare o non utilizzare il metodo scelto con la necessaria regolarità.

Infine il costo potrebbe rappresentare un fattore in grado di condizionare la scelta. Occorre valutare il rapporto Costo/Beneficio.

Una vita sessuale serena, senza timori, e la propria salute psico-fisica non hanno prezzo.

 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI CONTATTACI


Richiedi Supporto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui